Gli showroom di porte e finestre che ti aiutano a scegliere i tuoi serramenti senza errori.

Numero verde

800 947 622

ECCO COME TI AIUTIAMO A OTTENERE IL 110% PER I TUOI LAVORI

Siamo partner di detrazionifacili.it, gli specialisti della cessione del credito e delle detrazioni per la casa. Con la giusta squadra di professionisti, ottieni subito il Superbonus che ti spetta e sei al sicuro sia dal punto di vista fiscale che tecnico.

Come funziona il Bonus Sicurezza 2021 e cosa comprende?

Un altro bonus messo in un angolo dal 110%, ma che può rivelarsi davvero utile se vuoi rendere più sicura la tua casa senza dover affrontare importanti interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica. Scopriamo insieme come funziona il Bonus Sicurezza, confermato per tutto il 2021, che abbraccia anche i serramenti 

 

C’è anche il Bonus Sicurezza 2021!

Non si fa altro che parlare di Superbonus per l’edilizia – ed è giusto che sia così, dato che consente di ristrutturare e riqualificare casa a costo quasi zero – ma buttare un occhio anche sui bonus minori non è sbagliato.

L’ Ecobonus al 50%, il Bonus Infissi e lo stesso Bonus Sicurezza sono stati messi in angolo dal Gigante 110%, ma c’è da dire che sono utilissimi quando non devi portare a termine chissà quali lavori di ristrutturazione per migliorare l’efficienza della tua casa.

E poi, diciamola tutta, non portano neanche tanti “sbattimenti” come il Superbonus, sia dal punto di vista tecnico degli interventi che dal punto di vista fiscale per beneficiare della detrazione.

Ma ora concentriamoci sul Bonus Sicurezza, confermato dalla Legge di Bilancio 2021 e inserito nel ricco pacchetto dei Bonus Casa, che puoi sfruttare per rendere la tua casa a prova di ladro.

E se c’è una cosa che io in prima persona, ma è così per tutti, proprio non riesco a sopportare, è avere una casa poco sicura.

Sia quando sono in casa con la mia famiglia che quando mi allontano per lavoro o per trascorrere le vacanze, devo poter stare tranquillo.

E ora che il lockdown sembra essere un lontano ricordo – sto scrivendo queste parole con le dita incrociate e nel frattempo sto facendo tutti gli scongiuri del caso – e possiamo tornare a fare la vita di sempre, il problema dei furti in casa ritorna.

Non trascorreremo più intere giornate in quello che è stato un sicuro rifugio contro l’attacco di un nemico invisibile e i malintenzionati stanno già risistemando le loro cassette degli attrezzi per riprendere la loro attività.

Ma possiamo rendergli la vita impossibile.

Come?

Con il Bonus Sicurezza 2021.

 

Che cos’è e come funziona il Bonus Sicurezza?

La sicurezza della tua casa, appartamento o villa che sia, è a portata di detrazione fiscale.

Un’ottima detrazione fiscale, dato che stiamo parlando di un bel 50% sulle spese sostenute per interventi di messa in sicurezza delle abitazioni.

Dai sistemi di videosorveglianza all’installazione di tapparelle motorizzate e inferriate. Il Bonus Sicurezza abbraccia anche il mondo dei serramenti. Ed è per questo che ho deciso di parlartene, in modo molto semplice, per aiutarti a capire se davvero può fare al caso tuo.

E se non devi fare particolari lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica, è proprio questo il bonus che fa per te: il 50% di detrazione, per una spesa massima di 96.000 euro, è riconosciuto a seguito dell’ adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”.

Cosa comprende il Bonus Sicurezza 2021?

In generale si parla di sistemi di sicurezza, quindi anche di sistemi antieffrazione per finestre e nuove porte d’ingresso blindate che sbarreranno la strada ai malintenzionati.

Ecco cosa rientra nel bonus al 50%:

 

  • grate e inferriate sulle finestre;
  • fornitura e posa in opera di porte blindate;
  • tapparelle motorizzate e blindate con bloccaggi per aumentare la sicurezza perimetrale dell’edificio;
  • installazione di vetri antisfondamento;
  • installazione di rilevatori di apertura e di effrazione per porte e finestre;
  • progettazione e installazione di impianti di videosorveglianza;
  • nuove serrature di sicurezza;
  • sistemi di automatizzazione per cancelli, recinzioni e saracinesche.

 

E anche le spese professionali possono essere portate in detrazione al 50% da i tutti i soggetti che sono sottoposti al pagamento dell’imposta sui redditi (Irpef) e coloro che sostengono effettivamente il pagamento delle spese.

Ora, la parte più importante.

 

Come richiedere il Bonus Sicurezza 2021?

Quelli prima elencati sono tutti interventi che possono essere portati a termine senza nessun titolo edilizio, poiché di manutenzione ordinaria, quindi di edilizia libera.

Restando nel mondo dei serramenti, non è previsto nessun prezzo al metro quadro come quelli dell’Allegato I Superbonus e neanche particolari vincoli di valore termico da rispettare.

Ma c’è solo un modo per trovare la soluzione giusta per la tua casa e sfruttare la detrazione fiscale senza commettere errori: affidarsi alla consulenza di un professionista qualificato.

Cerca qui il consulente posa qualificata di zona a te più vicino.

Solo partendo da un’attenta analisi del tuo caso specifico e delle tue esigenze di protezione e comfort, sarà possibile trovare una soluzione su misura per proteggere le tue finestre e progettare nel dettaglio la posa in opera del nuovo portone d’ingresso blindato.

E per quanto riguarda la porta blindata non dimenticare mai che, se posata in malo modo, non riuscirà a garantirti la massima protezione. Perché solo con una posa qualificata è possibile validare in opera le prestazioni di un serramento.

I consulenti posa qualificata ti supporteranno dal punto di vista tecnico, aiutandoti a scegliere la soluzione migliore per la tua casa, progettando nel dettaglio l’intervento, e dal punto di vista fiscale, gestendo in modo preciso le tue pratiche per le detrazioni.

Per i tuoi nuovi infissi, per proteggere la tua casa con sistemi di sicurezza su misura per tutte le finestre e per la tua nuova porta blindata, prenota ora una consulenza personalizzata per un’approfondita analisi del tuo caso.

Cerca il

più vicino a casa tua

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • HAI BISOGNO DI AIUTO PER OTTENERE IL 110%?

    Per ottenere il 110%, hai bisogno di professionisti che possano seguirti sia dal punto di vista fiscale che tecnico. Solo così puoi evitare di commettere errori e perdere l’opportunità del Superbonus.

    SIAMO PARTNER DI

    GLI SPECIALISTI DELLA CESSIONE DEL CREDITO E DELLE DETRAZIONI PER LA CASA CHE DA ANNI AIUTANO LE PERSONE A SFRUTTARE LE AGEVOLEZIONI FISCALI

    Scarica l'ebook

    La guida posaqualificata.it

    Tutto quello che devi assolutamente sapere sulla posa dei tuoi serramenti

    Seguimi su Facebook

    Ultimi articoli