ECCO COME TI GUIDIAMO NELLA SCELTA DEI TUOI NUOVI SERRAMENTI

In qualunque luogo tu sia, il metodo posaqualificata.it ti aiuta a scegliere i tuoi nuovi serramenti con garanzia di risultato, senza errori e senza spreco di tempo e denaro.

ECCO COME TI AIUTIAMO A OTTENERE IL 110% PER I TUOI LAVORI

Siamo partner di detrazionifacili.it, gli specialisti della cessione del credito e delle detrazioni per la casa. Con la giusta squadra di professionisti, ottieni subito il Superbonus che ti spetta e sei al sicuro sia dal punto di vista fiscale che tecnico.

Come funziona lo sconto in fattura infissi e quando conviene?

Lo sconto in fattura infissi è da preferire sempre? 

Partiamo da qui: “sconto in fattura” significa che viene applicato uno sconto immediato sul costo totale della fornitura e posa in opera di nuovi infissi (ad esempio, con Bonus 75% Infissi)

Ma…

conviene sempre richiedere questo “speciale” sconto? 

Ci sono alcune cose che devi sapere (e che non tutti ti dicono!) per evitare brutte sorprese con lo sconto in fattura infissi

Facciamo chiarezza e troviamo insieme una soluzione a misura delle tue esigenze.

 

 

È sulla bocca di tutti, ma lo sconto in fattura infissi è sempre vantaggioso? 

Se non ci sono i presupposti per portare in detrazione diretta (in 5 o 10 anni) la spesa per l’acquisto e l’installazione di finestre ad alto isolamento termico, ricorrere allo sconto in fattura infissi è giusto. Anche se nel 2023, c’è un limite: lo sconto in fattura infissi è previsto solo per il Bonus al 75% per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Un Bonus per tutti (davvero tutti) che consente ancora di sfruttare sconto in fattura e cessione del credito dopo lo STOP per tutti gli altri Bonus Edilizi dal 17 febbraio 2023. 

Qui trovi un approfondimento sul Bonus Barriere Architettoniche che abbraccia anche i serramenti (e che può essere sfruttato anche se in casa non ci sono disabili o persone anziane).

Torniamo a noi.

La Legge prevede ancora una possibilità per acquistare serramenti con sconto in fattura nel 2023, perché non sfruttarla? 

Avere uno sconto immediato in fattura non è per niente male. Risparmi subito.

Ma a distanza di qualche anno da quando questo sconto in fattura infissi è stato annunciato è bene mettere in chiaro un po’ di cose. Diventa fondamentale capire se ci sono “costi nascosti” in questa operazione. 

 

Come funziona lo sconto in fattura infissi?

Si parla di: 

  • recupero immediato di una buona percentuale della spesa sostenuta (esempio, il 75% con il Bonus prima citato);
  • nessun rischio di incapienza Irpef.

 

Quindi, come accennato in precedenza, ben venga lo sconto in fattura quando non si ha capienza fiscale per portare in detrazione la spesa per la fornitura e posa in opera delle nuove finestre. 

In parole molto semplici, puoi pagare le tue nuove finestre risparmiando subito, senza attendere 5 o 10 anni per recuperare parte della spesa sostenuta.

Perché “quasi”? Ci arriviamo. 

Lo sconto in fattura è un contributo, sotto forma di sconto diretto sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore di beni e servizi relativi agli interventi agevolati.

Facciamo un esempio per lo sconto in fattura per gli infissi: il fornitore emette normale fattura nei tuoi confronti, cliente, in base al corrispettivo pattuito, regolarmente assoggettato ad IVA. Nella stessa fattura sarà indicata la percentuale 75%, che come sconto immediato andrà a ridurre il totale dovuto.

A fronte dello sconto praticato, è riconosciuto al fornitore un credito d’imposta, che potrà essere ceduto a terzi, come banche e altri intermediari finanziari, oppure utilizzato in compensazione con modello F24.

Tutto qui.

Il meccanismo dello sconto in fattura infissi è molto semplice ma…

… eccoci al “quasi” di prima. 

Lo sconto in fattura previsto dalle nuove agevolazioni fiscali (a dire il vero, solo da una nel 2023!) non rappresenta un minor ricavo, ma diventa semplicemente una modalità di pagamento, che può perfezionarsi con la successiva cessione del credito da parte del fornitore. 

E qui c’è qualcosa da mettere in chiaro. 

 

Quando conviene lo sconto in fattura infissi? 

Ci sono alcune considerazioni da fare nel caso in cui il fornitore decida di cedere a sua volta il credito a una banca o altro istituto finanziario. Ci sono dei “costi nascosti” da considerare. 

Senza complicare troppo le cose, il fornitore può supportarti per garantirti uno sconto in fattura infissi (immediato) e averne la restituzione in 10 anni. Ma può anche cedere immediatamente il credito da te acquistato ad una banca che gli “restituisce” subito la somma (per evitare di restare senza liquidità in cassa). 

E questo passaggio ha un costo, per il fornitore e per te cliente. 

Mettendo da parte percentuali e numeri, il fornitore non sempre può farsi carico di una spesa in più (in alcuni casi tanto importante!) per avere subito indietro, in cassa, il credito. Così, compensa il tutto inserendo i costi dell’operazione di monetizzazione del credito a monte, nel tuo “preventivo”. 

In parole molto semplici, c’è una spesa in più da considerare sul prodotto finestra. 

Dettagli? Diciamo che è bene dire le cose come stanno e che affidandoti a consulenti qualificati per i tuoi nuovi infissi potresti ottenere qualche vantaggio in più con soluzioni “a misura delle tue esigenze”. 

Ricapitolando, lo sconto in fattura infissi conviene se non hai capienza ottimale per portare in detrazione la spesa, senza ulteriori operazioni di monetizzazione che hanno un costo. 

E a conti fatti…

perché rischiare di avere brutte sorprese quando puoi avere al tuo fianco un consulente qualificato per acquistare i tuoi nuovi infissi sfruttando al massimo i nuovi incentivi con soluzioni su misura?

 

Sconto in fattura infissi e detrazione diretta: in qualunque luogo tu sia, trova ora una soluzione a misura delle tue esigenze 

Se non sai quali serramenti scegliere per la tua casa e vuoi avere al tuo fianco un professionista in grado di assisterti da punto di vista tecnico e fiscale, cioè un serramentista preparato che sia per te anche un consulente di fiducia, clicca qui e richiedi subito la consulenza posaqualificata.it

Partendo da una prima analisi delle tue esigenze e del tuo caso specifico con una consulenza personalizzata, il metodo posaqualificata.it ti aiuta a trovare una soluzione su misura e conveniente, in modo preciso e trasparente.  

Perché rischiare di perdere tempo, ma soprattutto commettere inutili errori e sprecare soldi, quando puoi avere al tuo fianco un consulente qualificato che ti guida nella scelta dei tuoi serramenti con un metodo già collaudato?

La consulenza posaqualificata.it è il primo step di un metodo che ti aiuta a scegliere i tuoi serramenti pianificando e ottimizzando ogni singola fase del lavoro, con grande attenzione agli aspetti fiscali dei nuovi Bonus

In poche parole, è la tua garanzia di risultato. 

Clicca qui per scoprire quali infissi scegliere e come ottenere il massimo dagli incentivi in base all’analisi precisa del tuo caso, senza scendere a compromessi. 

 

*Incentivi 2023: 
Aggiornamenti importanti:

>>> Bonus Infissi 2023

>>> Serramenti con sconto in fattura nel 2023

>>> Bonus Barriere Architettoniche al 75% anche per i serramenti (per tutti!)

>>> Superbonus Infissi 2023.

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • HAI BISOGNO DI AIUTO PER OTTENERE GLI INCENTIVI?

    Per ottenere le detrazioni fiscali riconosciute per l’installazione di nuovi infissi e serramenti, hai bisogno di un professionista che possa seguirti sia dal punto di vista tecnico che fiscale. Solo così puoi evitare di commettere errori e perdere il “Bonus Infissi”. 

    Un nostro consulente qualificato può supportarti per sfruttare gli incentivi riconosciuti per gli interventi di risparmio energetico.

    Scarica l'ebook

    La guida posaqualificata.it

    Tutto quello che devi assolutamente sapere sulla posa dei tuoi serramenti

    Seguimi su Facebook

    Ultimi articoli