Artigiano Certificato Passive House

DiGuido Alberti

Artigiano Certificato Passive House

Ecco cos’ho trovato quest’anno nel mio uovo di Pasqua!

Guido Alberti Artigiano Passiv House
A Novembre 2014 ho deciso di partecipare al Corso ACPH (Artigiano Certificato Passiv House). E’ stato il mio primo corso d’avvicinamento al PHI (Passive House Institute), organizzato in collaborazione con il Comune di Cesena da Zephir, unico istituito in Italia che può rilasciare la Certificazione secondo il Protocollo Passivhaus.

In cosa consiste il corso ACPH?

Il corso ACPH “Artigiano Certificato Passivhaus” è un corso di livello europeo, sviluppato dal Passivhaus Institut di Darmstadt, che fornisce tutte le nozioni necessarie per superare l’esame finale e per accrescere la consapevolezza e la capacità di gestione di un cantiere Passivhaus da parte dei direttori lavori. Il corso ha una durata di tre giorni, in cui si affronta la parte teorica, e a cui segue una quarta giornata di pratica.

Quali sono i contenuti del corso ACPH?

– Fondamenti Passivhaus;
– Vantaggi economici delle Passivhaus;
Tenuta all’aria;
– Esecuzione dei lavori, garanzia di qualità;

Involucro dell’edificio:
– Alta coibentazione;
Assenza di ponti termici;
Finestre: punto critico per le condizioni di comfort;
– Ristrutturazioni.

Impiantistica:
– Ventilazione meccanica controllata con recupero di calore;
– Ventilazione meccanica nelle ristrutturazioni;
– Generazione e distribuzione del calore.

 

Ne è valsa la pena?

La mia risposta è, ovviamente, sì! Le ragioni sono diverse ma quella che ritengo più significativa è che il concetto di PH dovrebbe essere ben chiaro nella mente di tutti gli operatori di settore, artigiani ma anche professionisti. Costruire una Passiv Haus non è cosa da tutti i giorni, ma in un futuro, e credo nemmeno troppo remoto, la casa a bassissimo consumo energetico sarà un obbligo. Credo che l’importante sia essere pronti all’occorrenza. Tuttavia applicare i concetti appresi ogni giorno nella propria professione è sicuramente un valore aggiunto. Sono infatti i dettagli a fare la differenza, sia in fase progettuale che esecutiva. Come sempre, come già detto in passato…

Progettista e installatore sono protagonisti affinché il sistema finestra funzioni bene e sia energeticamente corretto, solo in questo modo l’obiettivo finale può essere raggiunto.

 

Il lavoro dev’essere, quindi, un lavoro di squadra!

Ah, quasi dimenticavo! Ecco il logo che contraddistingue gli “Artigiani Certificati Passiv Haus” o in inglese,  “Certified Passive House Tadesperson“.

 

Artigiano PassivHOUSE

 

Ringrazio come sempre i relatori per la professionalità (Marco De Pinto e Nicola Alberti) e saluto chi ho avuto modo di conoscere durante le tre giornate di corso!

 

Buona Pasqua a tutti 🙂

Info sull'autore

Guido Alberti administrator

Serramentista 2.0: Esperto CasaClima, Consulente e Artigiano Certificato Passiv Haus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima in grado di fornire consulenza a produttori di serramenti, progettisti e committenti.

    4 Commenti finora

    Andrea de VecchiPubblicato il4:08 pm - Apr 10, 2015

    Questo tipo di certificazione è simile alla certificazione ClimaHouse?

    simonePubblicato il12:25 pm - Set 19, 2015

    Salve sono uno rivenditore e un’installatore ho frequentato il 1° e 2° corso di posa clima dato che ho visto il tuo profilo e ho visto le tue certificazioni le mie domande sono queste:

    se ho i corsi posa clima e sono partner posso diventare anche partner di casa clima?

    Dato che ho già i corsi di posa clima devo rifarli con casa clima?

    In base a quello che faccio io di professione mi consigli di fare il Corso ACPH (Artigiano Certificato Passiv House) e il PHI (Passive House Institute)?

    e quale corsi mi suggeriresti?

    a livello nazionale ma soprattutto internazionale quanto riferimento hanno questi corsi? Hanno il loro peso? dato che vorrei andare via dall’italia?

    Grazie anticipatamente

      Guido AlbertiPubblicato il4:18 pm - Set 19, 2015

      PosaClima non ha nulla a che vedere con CasaClima. Deve quindi ripartire da “zero”. Dipende da cosa ambisce e dove vuole arrivare. Io per “sicurezza” li ho fatti entrambi e da poco sono anche Consulente Certificato Passiv Haus.
      Sono certificazioni importanti? Non saprei rispondere, ma sicuramente aiutano tanto. Tenga però presente che a nulla serve riempire il muro di attestati se poi non si mette in pratica quanto si apprende.

    Commenta

    Ho letto e accetto la privacy policy

    Loading...