Gli showroom di porte e finestre che ti aiutano a scegliere i tuoi serramenti senza errori.

Devi acquistare le tue nuove finestre o devi sostituire quelle esistenti? Ti aiutiamo.

Devi acquistare le tue nuove finestre o devi sostituire quelle esistenti? Ti aiutiamo.

Il sistema per per le tue nuove finestre

Il sistema per non impazzire a collezionare preventivi per le tue nuove finestre

Infissi di lusso Ravenna: il “caso” di un attico in centro raccontato da William Bisacchi

È un racconto interessante, quello di William Bisacchi su un caso di installazione di infissi di lusso a Ravenna. In questo articolo, lascio la parola a William, consulente posaqualificata.it, che ci racconta come sia riuscito a soddisfare le particolari esigenze dei suoi clienti.

Infissi di lusso a Ravenna: entra in gioco William Bisacchi consulente posa qualificata a Gambettola, in Emilia Romagna, e fra i primi a testare il metodo posa qualificata direttamente sul campo.

Il “caso” che qui ci racconta è particolarmente interessante e permette di capire a quale livello di personalizzazione e di profondità arriva il metodo posa qualificata.

Ma prima, voglio presentarti William e la sua azienda.

Chi è William Bisacchi, consulente posa qualificata?

Infissi Bisacchi è un’azienda di infissi e serramenti a Gambettola (FC) con una lunga esperienza alle spalle (ben 47 anni). 

William Bisacchi conduce la sua azienda con metodo e professionalità

Qui ci racconta come, grazie all’applicazione del metodo posoqualificata.it, è riuscito a soddisfare le particolari esigenze di 2 clienti. 

Perché ti parlo di particolari esigenze? Perché non capita tutti i giorni di rispondere ad una richiesta come quella rivolta a William: l’installazione di infissi di lusso per un attico. 

William mi ha spiegato nel dettaglio come ha affrontato la situazione, cioè la progettazione, la produzione e l’installazione dei nuovi infissi.

Il risultato ha soddisfatto in pieno le aspettative dei committenti. 

Non mi resta che lasciare la parola direttamente a William per farti scoprire come ha portato a termine questo importante lavoro.

infissi di lusso a Ravenna: panorama del lavoro svolto
Infissi di lusso a Ravenna: colpo d’occhio

 Porte e finestre di lusso a Ravenna: “il caso” raccontato da William Bisacchi

“I miei 2 clienti mi avevano contattato per l’installazione di nuovi infissi in un attico del centro cittadino a Ravenna”, dice William. “Da come mi hanno esposto la situazione durante la prima consulenza, ho subito capito che le esigenze erano di un certo livello e che ancora una volta occorreva un metodo preciso per affrontare l’intero lavoro e restituire ai miei committenti il risultato che si attendevano.”

William si era messo in contatto diretto anche con ArchitectureLab, lo studio di progettazione a cui gli stessi committenti si erano rivolti. Il lavoro da fare era molto, le aspettative erano alte. 

“Per illustrare bene di cosa stiamo parlando” spiega William “voglio elencare nel dettaglio le richieste dei clienti:

  • massima luminosità e trasparenza delle grandi vetrate scorrevoli all’interno delle logge;
  • vetri a controllo solare per tutte le finestre esposte a ovest.

Fin qui tutto nella norma. 

Ma le richieste non erano solo queste. I clienti avevano necessità anche di:

  • installare una porta blindata da collegare all’impianto domotico;
  • una porta di ingresso rigorosamente a scomparsa per non incidere negativamente sul particolare e curato design dell’arredamento;
  • installazione di zanzariere da controllare tramite la rete WiFi del sistema domotico.

Tutto questo seguendo una linea ben precisa: massima sicurezza antieffrazione per ogni infisso e per la porta blindata. 

I due committenti erano già clienti della nostra azienda, che non si occupa solo di serramenti di lusso, ma è specializzata anche in progetti che prevedono la domotica

Sottolineo: già clienti. Non potevo che impegnarmi al massimo per renderli felici”.  

Infissi di lusso Ravenna: problemi e proposte. 

Nel suo lungo racconto, William mostra precisamente quali sono stati i problemi principali che ha riscontrato per questa ristrutturazione di lusso. Un particolare su tutti salta all’occhio: non si tratta di un lavoro comune.

Anzi, come lui stesso precisa: “A seguito delle richieste fatte dai clienti e dopo un primo sopralluogo, ho subito capito che non dovevo risolvere solo i problemi relativi alla progettazione e installazione dei nuovi infissi, ma capire come intervenire per:

  • poter accedere alla ZTL;
  • accedere all’appartamento con le grandi vetrate scorrevoli;
  • non intaccare minimamente l’estetica della facciata con scuretti che potevano dare troppo nell’occhio (dovevano essere uguali a quelli già esistenti);
  • recuperare la parte esterna della vecchia porta d’ingresso ed eliminare le barriere architettoniche degli elementi scorrevoli.”

La rilevazione delle criticità è un aspetto molto importante del metodo posaqualificata.it, che permette di mettere in campo proposte risolutive in maniera preventiva.

Il racconto di William continua.

“Andiamo con ordine. Ecco le proposte fatte ai committenti e, ovviamente, allo studio di progettazione che seguiva l’intervento di ristrutturazione:

  • infissi scorrevoli Schüco ase 67pd panorama design ad anta singola e a scomparsa totale. Un prodotto che racchiude tutte le caratteristiche in grado di soddisfare le esigenze di massima luminosità e sicurezza (nessun montante e vetro blindato classe P4a extrachiaro). Si tratta di una versione non ancora annunciata da Schuco. Abbiamo progettato con AutoCAD questi bellissimi serramenti a scomparsa totale galandage; 
  • rimozione sottofondi con installazione di una predisposizione in acciaio inox “zero level” per incassare la guida ed eliminare anche il problema delle barriere architettoniche;
  • infissi in abete lamellare laccato (bianco opaco per non discostarsi dal colore originale) con vetri selettivi AGC energy per risolvere il problema delle finestre ad ovest e, così come per tutti gli altri infissi, canaline a bordo caldo warme-edge e camere con gas argon per eliminare anche il problema della condensa e di muffe;
  • controtelai termici in legno eps e osb completi di barriere al vapore”. 

A questo punto, rimaneva in piedi la questione della domotica

infissi di lusso a ravenna: la squadra Bisacchi al lavoro
Infissi di lusso a Ravenna: la squadra Bisacchi al lavoro

Infissi lusso: sicurezza, domotica e trasporto

“Dovevamo ancora affrontare il problema della porta blindata e delle zanzariere da collegare all’impianto domotico”, dice William.

“Siamo nel settore da 47 anni, ma negli ultimi tempi abbiamo deciso di far fare in azienda un passaggio di grado. Ormai vivere in una Smart Home è il sogno di tutti e noi vogliamo poterlo realizzare, questo sogno.

Ecco, quindi, cosa abbiamo proposto:

  • porta blindata Oikos Tekno (filomuro interno con cerniere a scomparsa) e serratura Arckey per un controllo intelligente degli accessi da remoto tramite device mobile. Ho deciso di installare la serratura in una posizione strategica, per poterla abbinare al pannello della porta esistente (questo era un altro problema da risolvere), senza creare differenze con le altre porte del palazzo storico;
  • zanzariera motorizzata dal design compatto e perfettamente integrabile al sistema domotico;
  • per il trasporto nelle strette vie del centro storico, abbiamo utilizzato un piccolo camion gru, con portata idonea per sollevare i vetri doppi blindati degli scorrevoli panoramici.”

Esperienza e metodo posaqualificata.it

“Realizzare l’installazione di infissi di lusso a Ravenna per questo attico è stato molto complicato, ma ci ha anche regalato tanta soddisfazione e orgoglio”, termina William Bisacchi.

William è, infatti, riuscito a soddisfare tutte le esigenze dei suoi clienti, personalizzando al massimo la consulenza e successivamente il Piano dei Lavori.

E’ il modo di operare dei consulenti posaqualificata.it. 

Voglio per un attimo soffermarmi su questo aspetto. 

Agli occhi dei clienti e degli architetti che hanno seguito i lavori di ristrutturazione, William non è mai apparso come un semplice venditore, ma come consulente. 

Un consulente sempre pronto a valutare il caso e trovare la soluzione ad hoc. Il caso studio appena raccontato evidenzia proprio la differenza che esiste tra un semplice venditore e un consulente.

Progettare e produrre i vetri panoramici, nonché controllarne le tolleranze e lo squadro perfetto, sono attività che non tutti riescono a portare a termine.  Qui puoi saperne ancora di più in proposito.

Se hai bisogno di affidarti a un consulente che non sia solo un semplice venditore e ti proponga un metodo per soddisfare le tue esigenze, puoi cercare qui il consulente posaqualificata.it di zona più vicino a te. 

infissi di lusso a Ravenna: la soglia zero-level senza inciampi
Infissi d lusso a Ravenna: il risultato della soglia zero-level senza inciampi

Cerca il

più vicino a casa tua

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *