ECCO COME TI GUIDIAMO NELLA SCELTA DEI TUOI NUOVI SERRAMENTI

In qualunque luogo tu sia, il metodo posaqualificata.it ti aiuta a scegliere i tuoi nuovi serramenti con garanzia di risultato, senza errori e senza spreco di tempo e denaro.

ECCO COME TI AIUTIAMO A OTTENERE IL 110% PER I TUOI LAVORI

Siamo partner di detrazionifacili.it, gli specialisti della cessione del credito e delle detrazioni per la casa. Con la giusta squadra di professionisti, ottieni subito il Superbonus che ti spetta e sei al sicuro sia dal punto di vista fiscale che tecnico.

Isolamento termico infissi: i “dettagli” da non trascurare

Isolamento termico infissi: perché tante persone continuano a ricevere bollette salate senza ottenere il comfort desiderato dopo aver speso migliaia di euro in nuovi infissi?

 

Sostituire gli infissi è il primo passo per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione.

Tuttavia, molti proprietari di casa (e serramentisti!) commettono l’errore di concentrarsi esclusivamente sul “prodotto finestra”, trascurando elementi apparentemente secondari che, in realtà, giocano un ruolo importante nell’isolamento termico della casa. 

Continua a leggere e scopri come un approccio preciso e completo al “sistema finestra” può far crollare le tue bollette e aumentare notevolmente il comfort abitativo. 

 

Isolamento termico infissi: ecco perché rischi di spendere tanto in bolletta senza ottenere il comfort desiderato 

Il foro finestra è l’elemento più disperdente dell’intera abitazione. 

Quindi, ha un impatto significativo sull’efficienza energetica della tua casa. E solitamente, il foro finestra diventa il punto debole di tutto l’involucro edilizio non perché è la parte “più sottile”, ma per questi motivi: 

  • serramento e controtelaio sono poco isolanti;
  • il cassonetto degli avvolgibili non è coibentato; 
  • il davanzale è passante; 
  • manca una posa in opera qualificata progettata per evitare ponti termici.

Se non s’interviene contemporaneamente su questi elementi, quindi sul “sistema finestra” nel suo insieme, i risultati non saranno quelli attesi. 

Al contrario, ci sarà solo un peggioramento della situazione.

Concentrarsi solo sulla sostituzione del serramento, tralasciando gli altri elementi del foro finestra, è come cercare di riparare una barca con più falle tappandone solo una: l’acqua continuerà a entrare. 

Allo stesso modo, se sostituisci solo gli infissi lasciando invariati gli altri componenti, il calore continuerà a “fuggire” attraverso i punti deboli rimanenti. E… addio comfort abitativo e consumi ridotti. 

 

Isolamento termico infissi: non tutti ti dicono che…

Ha senso quindi sostituire solo il serramento e lasciare il vecchio cassonetto? NO!

Ha senso sostituire serramento e cassonetto con un intervento “alla come viene”? NO!

Ha senso sostituire serramento e cassonetto progettando la posa in opera ma lasciando il controtelaio in ferro? NO!

Ha senso sostituire serramento, cassonetto e controtelaio, lasciando il davanzale passante? NO!

 

Per ottenere il massimo isolamento termico infissi, è necessario intervenire su tutti i componenti del foro finestra. 

Quando si sostituisce solo il serramento, ma si lascia il vecchio cassonetto non coibentato, il calore continuerà a disperdersi attraverso quest’ultimo. Non importa quanto sia performante il nuovo serramento, il cassonetto rimarrà un punto debole che vanificherà l’investimento fatto.

Posare serramento e cassonetto “alla come viene” senza una progettazione accurata e una posa in opera qualificata, significa lasciare spazio ai ponti termici. Anche il miglior prodotto, se installato male, non darà i risultati desiderati in termini di isolamento termico e comfort abitativo.

Poi, c’è il controtelaio in ferro, un altro grande nemico dell’isolamento. Se si sostituiscono serramento e cassonetto, ma si lascia il controtelaio in ferro, quest’ultimo continuerà a condurre il freddo all’interno dell’abitazione, compromettendo l’efficacia dei nuovi infissi. Il ferro, infatti, è un eccellente conduttore termico e manterrà il ponte termico che si voleva eliminare. Meglio un controtelaio termico, non credi? 

Infine, il davanzale passante è un’altra criticità che non va trascurata. Sostituire serramento, cassonetto e controtelaio, ma lasciare il vecchio davanzale passante, significa permettere al freddo di entrare e al calore di uscire. Un davanzale non isolato crea un ponte termico che compromette l’intero lavoro di riqualificazione energetica del foro finestra.

Per ottenere un isolamento termico infissi da 10 e lode (e per non sprecare i soldi in soluzioni che non ti garantiranno i risultati sperati in termini di comfort abitativo e risparmio energetico), è necessario un intervento completo su tutto il sistema finestra

Solo così si possono ottenere i risultati desiderati in termini di risparmio energetico e comfort abitativo.

 

Come progettare l’isolamento termico infissi e ottenere il massimo beneficio dal tuo investimento 

Purtroppo, quando si tratta di sostituire i serramenti, è facile imbattersi in venditori che propongono soluzioni standard per far risparmiare sul costo dell’intervento, forti della “garanzia” del  «Tanto il cliente mi ha dato l’OK!» e con l’unico obiettivo di chiudere la vendita. 

Attenzione! Questo approccio rischia di compromettere seriamente il risultato finale.

Concentrarsi solo sulla sostituzione del serramento, ignorando elementi come il cassonetto, il controtelaio e il davanzale, è un errore comune che ti assicura solo: 

  • dispersioni termiche;
  • condensa e muffa;
  • costi elevati in bolletta a lungo termine;
  • scarso comfort abitativo. 

 

Però, è bene mettere in chiaro che un intervento completo sul foro finestra richiede competenze specifiche e attenzione ai dettagli – l’isolamento termico degli infissi deve essere progettato! – e non tutti sono preparati e organizzati per farlo. 

Quindi, quando scegli i tuoi serramenti, non lasciarti tentare dalle soluzioni facili e veloci. Rivolgiti a professionisti qualificati che possano offrirti soluzioni personalizzate e un servizio completo

Solo così potrai assicurarti un isolamento termico infissi efficace e duraturo, puntando al massimo comfort. 

Clicca qui e scopri il metodo posaqualificata.it che pianifica e ottimizza ogni singola fase del lavoro.

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • HAI BISOGNO DI AIUTO PER OTTENERE GLI INCENTIVI?

    Per ottenere le detrazioni fiscali riconosciute per l’installazione di nuovi infissi e serramenti, hai bisogno di un professionista che possa seguirti sia dal punto di vista tecnico che fiscale. Solo così puoi evitare di commettere errori e perdere il “Bonus Infissi”. 

    Un nostro consulente qualificato può supportarti per sfruttare gli incentivi riconosciuti per gli interventi di risparmio energetico.

    Scarica l'ebook

    La guida posaqualificata.it

    Tutto quello che devi assolutamente sapere sulla posa dei tuoi serramenti

    Seguimi su Facebook

    Ultimi articoli