Gli showroom di porte e finestre che ti aiutano a scegliere i tuoi serramenti senza errori.

Numero verde

800 947 622

Devi acquistare le tue nuove finestre o devi sostituire quelle esistenti? Ti aiutiamo.

Devi acquistare le tue nuove finestre o devi sostituire quelle esistenti? Ti aiutiamo.

Il sistema per per le tue nuove finestre

Il sistema per non impazzire a collezionare preventivi per le tue nuove finestre

Limiti Ecobonus 2020: richiesta la qualifica per i posatori di serramenti

Le novità di certo non si fanno attendere e tra i limiti Ecobonus per la sostituzione dei serramenti spunta anche l’obbligo di qualifica per i posatori

 

I requisiti e i limiti Ecobonus 2020 per accedere alla detrazione fiscale del 110% sono tutti elencati nel testo del Decreto Bilancio.

Sono state proposte diverse modifiche interessanti per ampliare la platea dei beneficiari della detrazione per la sostituzione dei vecchi infissi e per tutti i lavori di riqualificazione energetica degli edifici.

Ma c’è un’altra novità.

Non riguarda le modalità per ottenere lo sconto in fattura e la cessione del credito, ma è un qualcosa che va più nello specifico e che riguarda la scelta dei professionisti a cui affiderai il lavoro.

Di cosa si tratta?

Dell’obbligo di qualifica per i posatori che eseguiranno l’installazione dei nuovi serramenti per migliorare l’efficienza energetica della tua casa.

Sicuramente, questa qualifica non può essere inserita tra i limiti Ecobonus che potrebbero renderti impossibile l’accesso alla detrazione del 110%.

Anzi, le cose stanno muovendo nella giusta direzione.

Quello che voglio dire è che, con il D.L. n. 48 che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 10 giugno – G.U. Serie Generale n.146 – già in vigore, le regole dell’efficienza energetica dell’edilizia cambiano in positivo.

Dopo 15 anni si è deciso di dare una “svecchiata” al sistema e intervenire direttamente sulla qualifica di tutti gli operatori, compresi i serramentisti.

Insomma, il sistema si sta muovendo verso un lavoro qualificato che può garantirti più sicurezza per la scelta e la posa in opera dei tuoi nuovi serramenti.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

 

Limiti Ecobonus sostituzione serramenti: cosa cambia?

 

L’obbligo della qualifica degli installatori ti può certamente interessare, se devi ristrutturare casa e sostituire i tuoi vecchi serramenti sfruttando la detrazione del 110% in 5 anni prevista dal Decreto Rilancio.

Perché?

Perché affidarsi a professionisti qualificati, che possono garantirti un lavoro fatto rispettando tutte le normative vigenti e assicurarti un risultato garantito per quanto riguarda le prestazioni energetiche della tua casa, non è una cosa su cui sorvolare.

Questi nuovi limiti Ecobonus per accedere alla detrazione non sono stati previsti per metterti i bastoni tra le ruote e farti dannare per l’ottenimento degli incentivi.

La cosa è ben diversa.

Prevedere che la posa in opera in opera dei nuovi serramenti sia fatta solo da professionisti qualificati, significa avere più garanzie per quanto riguarda il risultato finale.

Da prendere in considerazione è l’articolo 7 del decreto prima citato, che prevede che un ulteriore decreto del Presidente della Repubblica fisserà i requisiti degli operatori che provvederanno all’installazione dei serramenti e delle schermature solari a casa tua.

Quindi, per poter accedere alla maxi detrazione che sta facendo sognare una nazione intera sotto lo slogan “lavori di riqualificazione energetica gratis per tutti”, dovrai rivolgerti solo a professionisti qualificati.

Qualifiche e requisiti che puntano alla qualità dei lavori in edilizia e, nel caso specifico, in serramentistica.

Ma come per le linee guida per l’attuazione dello sconto in fattura e della cessione del credito, ci sarà da attendere per conoscere i dettagli di questi requisiti.

È davvero un limite per te che devi scegliere i nuovi infissi?

Più che un vero e proprio limite, potrebbe essere inteso come importante garanzia di risultato.

Proprio come quello che puoi ottenere rivolgendoti ad un consulente della rete posaqualificata.it per la scelta e l’installazione dei tuoi nuovi serramenti.

 

Il cerchio si chiude sulla posa in opera qualificata

 

Con la normativa di posa in opera degli infissi, la UNI 11673 del 2017, è iniziata una nuova era. E a distanza di qualche anno le cose continuano a muoversi nel verso giusto.

E per me, che faccio parte del gruppo di lavoro che in UNI ha già lavorato sulla seconda e terza parte, tutto questo è fantastico.

Finalmente vengono riconosciute ufficialmente una serie di regole da seguire per la corretta installazioni degli infissi.

E tutto questo cosa ha a che fare con l’Ecobonus 2020?

Prevedere tra i nuovi limiti Ecobonus anche la qualifica dei posatori, significa porre l’accento sull’importanza delle regole da seguire per una corretta installazione degli infissi.

Quindi, con l’articolo 7 del recente D.L. n. 48 si va ad evidenziare l’importanza di quanto contenuto della norma UNI 11673 (con riferimento specialmente alla seconda parte):

  1. “criteri di verifica della progettazione”;
  2. “requisiti di conoscenza, abilità e competenza del posatore di serramenti”;
  3. “requisiti minimi per l’erogazione di corsi di istruzione e formazione non formale per installatori/serramentisti”.

Regole che interessano direttamente, quindi, anche i posatori, cioè coloro che svolgono la fase operativa del lavoro e che dovranno installare i serramenti rispettando diversi livelli di posa. E anche scegliere i materiali da utilizzare secondo quanto stabilito dalla legge (qui puoi trovare tutte le informazioni circa i Criteri Ambientali Minimi da rispettare per i lavori di sostituzione degli infissi e isolamento per accedere all’Ecobonus 2020).

Che cosa devi fare?

 

Rivolgiti a un consulente posa qualificata per essere sicuro del risultato finale

 

Ho deciso di scrivere questo breve articolo per mostrarti quelli che sono i vantaggi dei limiti Ecobonus previsti dal nuovo decreto.

Lo so, è difficile vedere dei limiti come vantaggi, ma in questo caso è così.

Ma ho scritto tutto questo anche per farti ragionare: perché affidarsi a un serramentista qualunque, quando puoi beneficiare di un sistema collaudato per la scelta e la posa in opera qualificata dei tuoi nuovi infissi?

La posa in opera incide per il 75% sul risultato finale e, mai come in questo caso, è di fondamentale importanza per essere sicuri di migliorare l’efficienza energetica della tua casa.

Proprio così, la posa qualificata dei serramenti può rendere più semplice il salto di 2 classi energetiche previsto come “vero limite” per accedere alle detrazioni dell’Ecobonus 2020.

Quindi, se devi sostituire i tuoi vecchi serramenti, non perdere altro tempo e contatta un serramentista consulente posa qualificata che rispetti tutte le indicazioni previste dalle normative.

Cerca il consulente della rete nazionale posaqualificata.it di zona a te più vicino e fatti guidare nella scelta consapevole dei tuoi nuovi infissi.

Tutto questo con la certezza di un risultato garantito da un metodo che punta tutto sulla consulenza e la progettazione di una posa in opera qualificata.

Cerca il

più vicino a casa tua

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *