ECCO COME TI GUIDIAMO NELLA SCELTA DEI TUOI NUOVI SERRAMENTI

In qualunque luogo tu sia, il metodo posaqualificata.it ti aiuta a scegliere i tuoi nuovi serramenti con garanzia di risultato, senza errori e senza spreco di tempo e denaro.

ECCO COME TI AIUTIAMO A OTTENERE IL 110% PER I TUOI LAVORI

Siamo partner di detrazionifacili.it, gli specialisti della cessione del credito e delle detrazioni per la casa. Con la giusta squadra di professionisti, ottieni subito il Superbonus che ti spetta e sei al sicuro sia dal punto di vista fiscale che tecnico.

Quali sono i migliori cassonetti per tapparelle?

Hai mai pensato che i cassonetti delle tapparelle potrebbero essere la chiave per il comfort termico della tua casa? 

E che, se trascurati, potrebbero diventare una vera e propria spina nel fianco, facendoti spendere cifre esorbitanti in bolletta senza darti il comfort che hai sempre sognato? 

Se la risposta è no, allora sei nel posto giusto. 

Purtroppo, spesso viene trascurata l’importanza di un cassonetto “su misura” e ben isolato, soprattutto durante interventi di riqualificazione o ristrutturazione. E spesso vengono consigliate soluzioni standard per nuove costruzioni che non consentono di raggiungere i più alti standard di comfort abitativo e di efficienza energetica. E sai perché succede? 

Perché la maggior parte degli “addetti ai lavori” non sempre analizza attentamente il caso specifico per progettare una soluzione su misura, perché tanto “un cassonetto per tapparelle vale l’altro!”

Non è così.

Ma come detto, sei nel posto giusto. 

Forse hai aperto questo articolo perché non sai se per la tua casa sia meglio un cassonetto “a scomparsa” o “a vista” (sicuramente ne hai sentito parlare), oppure perché non sai proprio a chi affidarti e hai paura di un “lavoro arrangiato”. Poco importa…

Continuando a leggere scoprirai come fare la scelta giusta per la tua casa e assicurarti il risultato che ti aspetti, sia se devi ristrutturare che costruire da zero la tua abitazione. 

 

Cassonetti tapparelle: un “dettaglio” da non trascurare

Quando si decide di rinnovare gli infissi di casa, l’attenzione si concentra spesso sul design, sulla qualità del vetro, sulla resistenza del materiale. E non c’è nulla di sbagliato. 

Ma c’è un “dettaglio” che viene spesso trascurato: il cassonetto delle tapparelle. Questo elemento può diventare la causa di un vero e proprio disastro energetico e acustico.

Proprio così.

Un cassonetto non isolato rappresenta un problema concreto: le perdite di calore più significative del foro finestra avvengono proprio in corrispondenza del corpo cassonetto. Questo significa che, nonostante gli infissi più moderni e isolanti sul mercato, se il tuo cassonetto non è adeguatamente isolato, stai letteralmente buttando via denaro sotto forma di energia sprecata.

E c’è un altro aspetto da considerare: il rumore. Forse non lo sai, ma dove passa l’aria, inevitabilmente passa anche il rumore. Quindi, un cassonetto mal isolato e posato improvvisando in cantiere non solo influisce sulla tua bolletta energetica, ma può anche compromettere la tua tranquillità, permettendo ai rumori esterni di invadere la tua abitazione.

Quindi, dare la giusta importanza al cassonetto delle tapparelle e alla sua corretta posa in opera non è solo una questione estetica o di comfort, ma un vero e proprio investimento nella qualità della vita all’interno della tua casa.

Pensaci un attimo: hai deciso di investire in serramenti all’avanguardia, spendendo una somma considerevole. E va bene. 

Però, se trascuri il cassonetto, il tuo investimento non ti garantirà il risultato che ti aspetti. Come detto, le perdite di calore più significative avvengono proprio lì, in corrispondenza del cassonetto. E proprio dal cassonetto passano tutti quei rumori che non ti fanno riposare bene di notte e che di giorno ti stressano come il costante ronzio di un’ape vicino all’orecchio.

Ma restiamo sul problema “consumi energetici”. 

Immagina di avere una pentola d’acqua sul fuoco con un coperchio che non chiude bene. L’acqua impiegherà più tempo a bollire e consumerai più gas. Lo stesso principio vale per il tuo cassonetto: se non è ben isolato e realizzato su misura per il tuo foro finestra, consumerai più energia per riscaldare o raffreddare la tua casa, con bollette salate e un comfort ridotto.

In sintesi, il cassonetto non è un dettaglio da trascurare. È un elemento fondamentale per garantire il massimo comfort e il massimo risparmio energetico nella tua abitazione.

Fatta questa doverosa precisazione sull’importanza dell’isolamento del cassonetto, che ne dici di scoprire quale modello ti conviene scegliere per la tua casa? 

 

Cassonetti tapparelle: “a scomparsa” o “a vista”?

La risposta non può che essere dipende!

Chiarito che i cassonetti tapparelle devono avere almeno lo stesso isolamento degli infissi e che quindi è sbagliato considerarli come dei semplici contenitori per gli avvolgibili, scopriamo insieme quale tipologia scegliere per rendere la tua casa più confortevole. 

Esistono principalmente due tipi di cassonetti per tapparelle: 

  1. cassonetti “a vista”, tradizionali e versatili;
  2. cassonetti “a scomparsa“, che si integrano perfettamente nella struttura del muro offrendo un aspetto pulito e moderno. 

 

La scelta tra questi dipende spesso dal tipo di intervento che stai pianificando.

In pratica:  

  • una nuova costruzione potrebbe beneficiare dell’estetica e delle prestazioni dei cassonetti a scomparsa integrati nel controtelaio monoblocco
  • per una ristrutturazione, orientarsi sui cassonetti a vista (coibentati bene!) significa avere maggiore praticità ed evitare opere murarie significative. 

 

Ecco perché la risposta alla domanda “quali sono i migliori cassonetti tapparelle?” può essere solo “dipende”. 

Infatti, l’installazione di cassonetti tapparelle a scomparsa, che sicuramente assicurano una migliore tenuta all’aria e una resa estetica senza pari (l’ispezione della tapparella avviene dal basso), prevedono precise scelte progettuali e tecniche, e di certo non possono essere installati in pareti dal profilo ridotto. Ecco perché rappresentano la soluzione migliore per chi sta progettando da zero la nuova casa e non per chi vuole solo sostituire i vecchi serramenti e cassonetti poco isolanti senza particolari opere murarie.

Quanto detto non significa che, se devi solo cambiare le tue vecchie finestre e non puoi installare cassonetti tapparelle a scomparsa nel muro, per ragioni tecniche o perché non vuoi fare una ristrutturazione importante del foro finestra, devi accontentarti di soluzioni poco raffinate. Infatti, esistono cassonetti a vista “delicati” e ben rifiniti che possono essere coperti addirittura con delle resine che creano lo stesso effetto dell’intonaco. L’importante è che il nuovo cassonetto sia posato correttamente e ben isolato (puoi approfondire qui). 

Il mercato offre molteplici soluzioni, ma per fare la scelta giusta, senza pentirti dell’investimento, serve un’analisi specifica del tuo caso e delle tue esigenze. Non credi?

E posaqualificata.it è qui per aiutarti con metodo!

 

Serramenti prestazionali e cassonetti tapparelle “a misura delle tue esigenze di stile e comfort”: scopri il metodo posaqualificata.it per vivere meglio la casa senza sprecare soldi per soluzioni standard 

Se stai pensando di sostituire i tuoi serramenti, non sottovalutare l’importanza del cassonetto. Non lasciare che questo elemento tanto importante del foro finestra diventi il tallone di Achille della tua casa. E non accontentarti di “soluzioni a metà” (finestre prestazionali e cassonetti mal posati e non coibentati) che ti promettono risparmi immediati ma che a lungo termine potrebbero costarti di più.

posaqualificata.it è qui per te. 

Quello di cui hai bisogno per assicurati la garanzia del risultato è:

  1. analisi completa dei tuoi bisogni e delle tue necessità;
  2. diagnosi e studio del “caso” per scegliere serramenti funzionali e in linea con i tuoi gusti estetici e gli obiettivi di risparmio energetico e comfort che vuoi raggiungere;
  3. elaborazione di un piano di posa qualificata specifico e trasparente, in cui tutto è spiegato dettagliatamente (anche come saranno posati i cassonetti tapparelle) e in cui il prezzo non è l’unica voce leggibile.

 

Tutto questo partendo da una consulenza personalizzata, indispensabile per raccogliere tutte le informazioni necessarie per illustrarti in modo chiaro la tipologia di intervento che dovrà essere fatto per la tua casa. 

Ecco, tutto questo è il metodo posaqualificata.it che mette al tuo fianco un consulente esperto per le tue finestre e per la tua casa.

CLICCA QUI e scopri come posaqualificata.it, in qualunque luogo tu sia, ti aiuta a trovare soluzioni su misura, con garanzia di risultato, senza errori e senza spreco di tempo e denaro.

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • HAI BISOGNO DI AIUTO PER OTTENERE GLI INCENTIVI?

    Per ottenere le detrazioni fiscali riconosciute per l’installazione di nuovi infissi e serramenti, hai bisogno di un professionista che possa seguirti sia dal punto di vista tecnico che fiscale. Solo così puoi evitare di commettere errori e perdere il “Bonus Infissi”. 

    Un nostro consulente qualificato può supportarti per sfruttare gli incentivi riconosciuti per gli interventi di risparmio energetico.

    Scarica l'ebook

    La guida posaqualificata.it

    Tutto quello che devi assolutamente sapere sulla posa dei tuoi serramenti

    Seguimi su Facebook

    Ultimi articoli