Gli showroom di porte e finestre che ti aiutano a scegliere i tuoi serramenti senza errori.

Numero verde

800 947 622

ECCO COME TI AIUTIAMO A OTTENERE IL 110% PER I TUOI LAVORI

Siamo partner di detrazionifacili.it, gli specialisti della cessione del credito e delle detrazioni per la casa. Con la giusta squadra di professionisti, ottieni subito il Superbonus che ti spetta e sei al sicuro sia dal punto di vista fiscale che tecnico.

È possibile sostituire le finestre senza opere murarie?

Posa in opera qualificata e sostituzione finestre senza opere murarie: è possibile validare in opera le prestazioni dei nuovi serramenti senza intervenire sulla muratura? Certo. Ma occhio al controtelaio!

 

Devo organizzarmi per trascorrere qualche giorno fuori casa o è possibile sostituire le finestre senza opere murarie?”

 

 

Una delle paure più grandi di chi deve sostituire vecchi infissi malconci è proprio questa: vedere la propria casa trasformarsi in un polveroso cantiere da abbandonare per qualche giorno per consentire ai tecnici di portare a termine l’intervento.

E l’ansia sale!

Preparare pacchi e valigie, trovare un alloggio temporaneo e incrociare le dita sperando che i professionisti contattati non facciano danni in casa e non prolunghino i tempi.

Poi, c’è anche il lato economico da prendere in considerazione, perché oltre all’investimento fatto per nuove finestre isolanti, ecco che arrivano altre spese per trascorrere un po’ di giorni lontani da casa.

E se la famiglia è numerosa e non si hanno parenti e amici che possano dare ospitalità, la spesa da considerare inizia ad essere importante.

Insomma, disagio e altri soldini in più.

Ma non è sempre così.

E voglio rispondere proprio a questa domanda che i lettori del blog posaqualificata.it spesso mi rivolgono:

 

“è possibile sostituire le finestre senza opere murarie?”

 

Ecco la buona notizia: sì è possibile!

Quindi, prima di iniziare a preparare i bagagli per un soggiorno forzato lontano dalle comodità della tua casa, leggi quanto segue.

 

Sostituzione infissi senza opere murarie per risolvere comodamente i tuoi problemi di spifferi e infiltrazioni

 

Se le tue vecchie finestre rendono la tua casa affamata di energia a causa di perdite per ventilazione, non ti garantiscono la sicurezza necessaria per dormire sonni tranquilli e non isolano acusticamente i tuoi ambienti, devono necessariamente lasciare il posto a nuovi infissi prestazionali.

E voglio subito rassicurarti sul fatto che la maggior parte delle aziende che operano nel settore dei serramenti sono organizzate per sostituire le finestre senza opere murarie.

Quindi, potrai continuare a vivere la tua casa come sempre, perché affidandoti a professionisti qualificati le tue nuove finestre saranno posate in quattro e quattr’otto.

Ma aspetta.

In alcuni casi è preferibile ricorrere all’opera muraria.

E quindi l’intervento di sostituzione delle finestre potrebbe essere un po’ più complicato e invasivo.

Ad esempio, in presenza di un controtelaio non isolato il controtelaio metallico crea sempre problemi! – mi sento di consigliare un intervento alla radice. Per evitare problemi di muffa e condensa dopo aver posato le nuove finestre, l’unica cosa da fare è rimuovere il vecchio controtelaio metallico per eliminare il ponte termico.

Una brutta notizia, ma solo per metà.

Perché anche in questo caso è possibile lavorare in modo meno invasivo, utilizzando apposite macchine per rimuovere il vecchio telaio e per sostituite le finestre senza opere murarie particolari.

L’importante è, come anticipato, rivolgersi a professionisti che lavorano con metodo, progettando nel dettaglio l’intervento, e che quindi possono garantirti un lavoro pulito e veloce.

 

Come sostituire le finestre senza intervenire sulla muratura?

 

Per ottenere un lavoro ben fatto e non rischiare problematiche future, ci sono degli accorgimenti da prendere.

La sostituzione di infissi e serramenti senza opere murarie è un intervento delicato ed è importante affidarsi a professionisti qualificati.

Perché per un risultato all’altezza delle tue aspettative, cioè un nuovo serramento prestante posato in modo corretto, è importante non improvvisare e progettare a monte la posa in opera qualificata del serramento, utilizzando solo i migliori materiali per il caso specifico.

La corretta posa in opera del nuovo serramento, specialmente quando si tratta di una sostituzione senza intervenire direttamente sulla muratura, è fondamentale per garantire le prestazioni della tua finestra ed evitare problemi futuri.

E sottolineare il fatto che la posa in opera incide per il 75% sul risultato finale è sempre un bene.

 

A chi rivolgersi per sostituire le finestre senza opere murarie?

 

Se vuoi sostituire le tue vecchie finestre senza dover lasciare casa per giorni, quello che ti consiglio di fare è cercare il consulente posa qualificata di zona a te più vicino. 

Analizzando insieme il tuo caso specifico, riuscirete a trovare la migliore soluzione per intervenire, mettendo ovviamente al primo posto le tue esigenze.

Il consulente posa qualificata effettuerà un’analisi approfondita del tuo caso per mettere nero su bianco un Piano dei Lavori dettagliato.

Non un semplice preventivo dove puoi solo leggere il totale della spesa, ma nel tuo Piano dei Lavori troverai tutte le indicazioni per sostituire le tue vecchie finestre senza ricorrere ad opere murarie.

Avrai al tuo fianco un consulente che saprà consigliarti la finestra più adatta alla tua abitazione e alle tue esigenze di comfort e che ti guiderà nella scelta dei tuoi serramenti con un metodo già collaudato, senza perdere tempo, ma soprattutto senza commettere inutili errori e sprecare soldi.

E alla fine le tue finestre saranno posate in modo qualificato. 

Clicca qui e richiedi ora una prima analisi del tuo caso per trovare una soluzione su misura.

Cerca il

più vicino a casa tua

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • HAI BISOGNO DI AIUTO PER OTTENERE IL 110%?

    Per ottenere il 110%, hai bisogno di professionisti che possano seguirti sia dal punto di vista fiscale che tecnico. Solo così puoi evitare di commettere errori e perdere l’opportunità del Superbonus.

    SIAMO PARTNER DI

    GLI SPECIALISTI DELLA CESSIONE DEL CREDITO E DELLE DETRAZIONI PER LA CASA CHE DA ANNI AIUTANO LE PERSONE A SFRUTTARE LE AGEVOLEZIONI FISCALI

    Scarica l'ebook

    La guida posaqualificata.it

    Tutto quello che devi assolutamente sapere sulla posa dei tuoi serramenti

    Seguimi su Facebook

    Ultimi articoli