Hai un problema con le tue vecchie finestre? ti aiutiamo.

unisciti a noi su

Hai un problema con le tue vecchie finestre? ti aiutiamo.

unisciti a noi su

Il sistema per per le tue nuove finestre

Il sistema per non impazzire a collezionare preventivi per le tue nuove finestre

Valore isolamento termico infissi: le cose da sapere prima di acquistare i tuoi serramenti

Se stai cercando informazioni riguardo al valore isolamento termico infissi, qui ti parlerò di alcuni aspetti interessanti per procedere all’acquisto dei tuoi nuovi serramenti in modo più consapevole e informato.

Questo articolo è dedicato proprio al valore isolamento termico infissi presenti sul mercato oggi. È fondamentale che questi valori siano quanto più bassi possibile, affinché ti consentano di risparmiare sulla bolletta e ti mettano in condizione di vivere in modo più confortevole la tua casa.

Ora, quando parliamo di isolamento termico degli infissi, un parametro da tenere in considerazione è il valore termico UW

Che cos’è l’UW

L’UW indica la trasmittanza termica di quell’infisso, vale a dire quanto facilmente quell’ infisso si lascia attraversare dal calore. Perché è sempre il calore a fuoriuscire e non è mai il freddo a entrare, come in realtà ci facevano credere le nostre nonne quando eravamo bambini. 

Quindi, più è basso il valore di trasmittanza termico, più ovviamente quell’infisso isola, più trattiene il calore all’interno della mia abitazione. 

I valori di riferimento

Tanto per darti qualche riferimento: una vecchia finestra verosimilmente ha un valore di UW da 4 a 7 watt mq Kelvin. Dico da 4 a 7 perché varia in funzione del materiale con cui è realizzata. Una finestra di 15, o magari anche di più,  20 o 25 anni fa verosimilmente ha un valore di trasmittanza termica UW di 3 watt a mq Kelvin. Le finestre attuali magari dell’ultimo decennio – hanno un valore di trasmittanza termica UW generalmente al di sotto di 2 watt al mq Kelvin. Ovviamente, ci sono anche delle normative in Italia che ci impongono dei valori di trasmittanza termica, di cui non parlerò all’interno di questo articolo. 

Ma una finestra normale solitamente è facile che abbia un valore di trasmittanza termica tra 1 e 1,5 watt al mq Kelvin. Così come ci sono delle finestre molto performanti che hanno valori di trasmittanza termica UW al di sotto del 1.0. 

Ora, spesso e volentieri quando mi confronto con delle persone che magari come te devono comprare porte e finestre, noto come in loro vi sia la convinzione di acquistare una finestra che abbia un valore di trasmittanza termica quanto più basso possibile. Un UW che corrisponda a un valore isolamento termico infissi quanto più basso possibile. Non so per quali ragioni ci sia questa convinzione, ma una cosa è certa: non sempre bisogna scendere sotto l’1.0 con i valori di trasmittanza termica. Molto dipende dal fabbricato, da dove è posizionato, ma anche da come sono o saranno realizzate le murature all’interno del fabbricato. È fondamentale, infatti, fare in modo che ci sia quanta più continuità possibile con le temperature superficiali

La continuità tra la trasmittanza termica della parete e la trasmittanza termica del serramento

Quindi, paradossalmente, se io ho una casa senza un sistema di isolamento – che sia interno o esterno cambia poco – difficilmente varrà la pena spingersi sotto l’ 1.0. 

Se, invece, ho una casa molto performante, con un sistema di isolamento che mi consente di raggiungere un valore termico UW come trasmittanza termica della parete di 0,2 ad esempio, è chiaro che in quel caso diventa fondamentale avere un valore UW finestre che sia quanto più basso possibile. In questo modo, non ci sarà troppa discontinuità tra quella che è la trasmittanza termica della parete rispetto alla trasmittanza termica del serramento. Quando si parla di isolamento termico valori e procedure devono essere curate nei minimi dettagli.

Valore isolamento termico infissi: la posa in opera qualificata va oltre la certificazione in laboratorio

Il problema qual è? il problema è che tutti questi valori vengono certificati in laboratorio. Poi, questi valori devono essere mantenuti anche nella realtà, quindi all’interno della muratura. La connessione tra la muratura, che ha una certa trasmittanza termica, e il serramento, che a sua volta ha un’altra trasmittanza termica, deve essere fatta in modo qualificato.

Ovviamente, mi sto riferendo alla posa in opera. Quindi, è fondamentale che le finestre abbiano un valore di trasmittanza termica che sia consono alle tue esigenze, in funzione del contesto in cui si trova la tua casa e degli obiettivi che si vogliono raggiungere. In base a questo, possiamo anche esaminare il valore isolamento termico infissi. Ma è altrettanto fondamentale che le finestre stesse siano posate in modo qualificato, per far sì che la posa in opera non possa inficiare le prestazioni dei serramenti

La posa in opera, infatti, da sola incide per più del 75% sulla riuscita di un intervento.

Quindi anche sui valori isolamento termico finestre.

Con questo che cosa voglio dirti? Voglio dirti che è sì importante avere una finestra isolante, ma è altrettanto importante – anzi molto più importante – fare in modo che questa finestra sia posata in modo qualificato

Cosa puoi fare per saperne di più

Ora, se magari avevi un’idea completamente diversa prima di leggere questo articolo e ora vuoi saperne di più, puoi andare sul mio blog. Oltre a trovare un sacco di spunti e un sacco di articoli che ti chiariranno questo concetto, troverai anche la lista dei consulenti posa qualificata di zona

In questo modo, potrai contattare quello a te più vicino e stai pur certo che insieme farete una valutazione di tutti quelli che sono i prodotti disponibili oggi sul mercato. Sarà lui stesso a consigliarti la miglior finestra e a fare in modo che questa sia posata in modo qualificato. Lo farà attraverso un sistema testato che ci consente di garantirti in opera le prestazioni del serramento e di soddisfare tutte le tue aspettative

Cerca ora il consulente posa qualificata di zona a te più vicino.

Cerca il

più vicino a casa tua

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Info sull'autore

Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.
Guido Alberti

Guido Alberti

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *