Vetro e isolamento acustico

DiGuido Alberti

Vetro e isolamento acustico

Il vetro, ricoprendo la maggiore superficie di un serramento, svolge un ruolo fondamentale nell’isolamento acustico. Una premessa è d’obbligo. In questo articolo mi limiterò semplicemente a descrivere in che modo la scelta di un vetro piuttosto che un altro può migliorare la prestazione acustica del serramento. Vista la complessità del tema, inoltre, non è mia intenzione affrontare la propagazione del suono.

E’ ovvio, che anche il miglior serramento con il vetro più performante presente sul mercato, se mal posato serve a ben poco. Tra l’altro, una corretta posa in opera del serramento, con un applicazione studiata, è condizione imprescindibile per garantire in cantiere i valori raggiunti in laboratorio.

Vetro e isolamento acustico

Un vetro singolo da 4 mm ha un potere fono-isolante Rw di circa 25 dB, troppo pochi per riposare tranquillamente. Aumentando lo spessore del vetro aumentano anche le prestazioni acustiche.

Ovviamente un vetro spesso 20 mm, nonostante abbia un potere fono-isolante Rw  di circa 33 dB è sconsigliabile, poiché peserebbe 50 Kg per m2 e non isolerebbe granché dal punto di vista termico. Il valore di trasmittanza termica Ug sarebbe di 5,3 W/m2K.

Vetro e abbattimento acustico

Un vetro camera standard, con doppia lastra di egual spessore, ad esempio un 4:-16-4, ha un potere fono-isolante Rw di circa 34 dB. Aumentando lo spessore delle lastra e passando ad esempio a un 6:-16-6, il potere fono-isolante Rw migliora leggermente fino a 36 dB. Un 8:-16:8, invece, ha un potere fono-isolante Rdi 41 dB.

Vetro camera isolamento acustico

Un vetro camera standard, sempre con doppia lastra ma di spessori differenti, ha un comportamento migliore dal punto di vista dell’isolamento acustico. Ad esempio un 4:-16:6 ha un potere fono-isolante Rw  di circa 36 dB. Un vetro camera 6:-16-8 ha un potere fono-isolante Rw  di 38 dB. Infine, un 6:-16:10 ha un potere fono-isolante Rw  di 39 dB.

Il miglioramento, per quanto minimo, è molto significativo poiché il dB esprime secondo una scala logaritmica in base 10 il rapporto tra due grandezze omogenee.

Dagli esempi fatti sopra è chiaro che, piuttosto che aumentare lo spessore delle singole lastre è preferibile usare lastre con spessori differenti.

Vetri e isolamento acustico

Un ulteriore miglioramento delle prestazioni acustiche di un serramento è possibile inserendo vetri accoppiati mediante uno spessore variabile di PVB, polivinilbutile, in grado di smorzare le vibrazioni sonore, migliorandone il potere fono-isolante  Un vetro camera così composto, 4:-16:44.2, ha un potere fono-isolante Rw di 40 dB. Un vetro camera 6:-16:44.2 ha un potere fono-isolante Rw  di 42 dB. Infine, un 44.2:-18:44.2 ha un potere fono-isolante di 45 dB. Un vetro 44.2 è un vetro accoppiato, composto da due lastre da 4 mm unite tra loro mediante uno strato plastico di 0,72 mm. Un vetro stratificato, paragonato a uno monolitico di egual spessore, consente un aumento delle prestazioni di circa 3-5 dB.

Andare oltre i 45 dB è ovviamente possibile, ma parliamo di soluzione tecniche avanzate non alla portata di tutti i giorni. Molto dipende, come è gusto che sia, dalla destinazione d’uso dell’edificio nonché della sua localizzazione.

Per completezza, infine, il potere fono-isolante di un serramento Rw è sempre espresso in dB, indicato con un valore numerico, seguito da due valori numerici tra parantesi che sono dei fattori di correzioni di Rw in presenza di particolari sorgenti sonore, rumore rosa e rumore da traffico urbano.

Il modo corretto per indicare il potere fono-isolante di un serramento è il seguente:  Rw 34 (-2;-6) dB.

I valori riportati sono ovviamente indicativi, volti più che altro a essere d’aiuto nella scelta del vetro. I valori prendono in considerazione sempre lo stesso serramento e la stessa frequenza in Hz.

Infine, come di consueto, ecco a voi dei piccoli accorgimenti per migliorare l’abbattimento acustico di una superficie vetrata:

– Scegliere lastre con spessori superiori a 6 mm. Il potere fonoisolante è proporzionale alla massa;

– Optare per vetri camera composti da lastre di spessori differenti;

– Per migliorare ulteriormente le prestazioni, consiglio che almeno una delle lastre sia costituita da un vetro stratificato;
– Preferire un canalino distaziatore in materiale elastico e non metallico;

– Scegliere intercapedini di spessori elevati;

E per finire, ovviamente, un’accurata posa in opera!

Avete altri suggerimenti?

Info sull'autore

Guido Alberti administrator

Consulente e Artigiano Certificato PassivHaus, Tecnico Esperto Finestra CasaClima, figura accreditata dall’Agenzia CasaClima per fornire consulenza a progettisti e committenti. Operatore Termografico di II Livello UNI EN ISO 9712.

    39 Commenti finora

    DTPubblicato il2:32 pm - Apr 15, 2013

    Da dove sono stati presi questi dati? Si può sapere la fonte da cui sono tratti questi Rw? E poi, sono dati di laboratorio o teorici?… mi sembra che faccia una grande differenza!

      Guido AlbertiPubblicato il2:44 pm - Apr 15, 2013

      Buongiorno! I dati sono presi da schede tecniche dei produttori, e come già sottolineato nell’articolo “I valori riportati sono ovviamente indicativi, volti più che altro a essere d’aiuto nella scelta del vetro. I valori prendono in considerazione sempre lo stesso serramento e la stessa frequenza in Hz.”.

        MonicaPubblicato il10:57 pm - Lug 30, 2013

        Se devo calcolare l’abbattimento in db di una finestra ad un suono esterno che so essere misurato in un certo numero di db basta sottrarre l’abbattimento della tipologia di vetro per avere la futura teorica misura del rumore menzionato all’interno della stanza oppure servono altri dati, tipo la grandezza della finestra? Grazie

          Guido AlbertiPubblicato il7:03 am - Lug 31, 2013

          Buongiorno! Non è proprio così, nel senso che in modo misura l’isolamento acustico di facciata; la facciata immagino sia composta da parte opaca e trasparente. Per capire quanto abbatte il serramento credo che possa essere utile l’acustica per immagini.

    MichelangeloPubblicato il5:18 pm - Ott 15, 2013

    Salve,devo installare una vetrata di mt2,5 x 1 circa per dividere due ambienti di cui uno è una stanza di ripresa acustica dello studio di registrazione che sto preparando e l’altro è il punto ascoldo della regia. Per ottenere un abbattimento di almeno 80 db quale tipologia di vetro devo prendere in considerazione e come deve essere montata su telaio? grazie 1000.

      Guido AlbertiPubblicato il9:49 pm - Ott 21, 2013

      Sicuramente più lastre di vetro, ma molto dipenderà dalle sigillature. Si rivolga ad un esperto e chieda, da contratto, il rispetto di determinati valori di abbattimento.

    EmanuelePubblicato il10:00 am - Apr 7, 2014

    Molto interessanti le informazioni che fornisci!!!!
    Purtroppo ho iniziato ad interessarmi a questi argomenti solo dopo aver cambiato i serramenti nel mio appartamento.
    La ditta che mi ha fornito e montato i nuovi serramenti in PVC (prodotti dalla SIMAR ed hanno 5 camere) mi aveva proposto sia un doppio vetro 4-16-4 e sia un triplo vetro 4-16-4-12-4 (entrambi con gas Argon) con una differenza di prezzo di soli 200€ per tutta la fornitura (le misure dei vetri sono per le finestre, per le porte finestre mi hanno installato un 33.1-12-4-12-33.1).
    Ho optato per il triplo vetro credendo che una lastra in più avrebbe giovato sia in termini di isolamento termico che acustico.
    Purtroppo dalla finestra della camera da letto (che ha una finestra a 2 ante con circa 1 m2 di superficie vetrata totale) sento i rumori del traffico che dista circa 70 metri e ciò è molto fastidioso in quanto è la stanza che utilizzo per dormire. La causa di questo fastidio potrebbe essere imputabile al vetro installato?
    La finestra in questione mi è costata 480€ + IVA (la misura della finestra è 163 x 132). Per la sostituzione del vetro con un 33.1-12-4-12-33.1 con argon mi è stato preventivato 300€ + IVA. E’ un prezzo onesto (ricordo che passando da un doppio ad un triplo vetro ho pagato solo 200€ in più per ben 3 finestre + 2 portefinestre)?
    L’errore dell’errata scelta del vetro lo devo subire (e pagare 2 volte) solamente io?
    Inoltre se il costo del vetro la fa da padrone rispetto all’infisso stavo pensando di cambiare direttamente le ante. Quale vetro potresti consigliarmi?

    Grazie

      Guido AlbertiPubblicato il2:36 pm - Apr 19, 2014

      Mi scuso per il ritardo nella risposta!
      Purtroppo l’idea che con il terzo vetro migliori la prestazione acustica del serramento è sbagliata.
      Non posso consigliare un vetro piuttosto che un altro se non so quali frequenze vuole “schermare”.

      Infine non è solo il vetro a determinare la prestazione acustica del serramento, ma anche e soprattutto la posa in opera, nonché l’eventuale presenza di cassonetti o altri elementi che protrerrebbero ridurne sensibilmente il potere fono isolante.

    FilippoPubblicato il6:57 pm - Lug 24, 2014

    Salve,
    debbo cambiare infissi e vetri nel mio appartamento.
    Sono vetrate molto ampie 1.85×2.17.
    Ho necessità di isolare termicamente e soprattutto acusticamente l’appartamento.
    I rumori che voglio schermare derivano principalmente dal carico e scarico di merci e dal traffico di mezzi pesanti oltre al tipico rumore derivante dallo svuotamento dei cassonetti nei camion dell’immondizia.
    Che tipo di vetri mi consiglia tra i vetri camera con lastre stratificate con una spesa adeguata all’uso abitativo?
    Grazie

      Guido AlbertiPubblicato il9:44 pm - Ago 1, 2014

      Buonasera! Le basse frequenze non sono semplici da schermare. Oltre a un buon vetro, presta attenzione alla posa in opera! Per la tipologia consiglio di rivolgersi a un serramentista competente! Darti una risposta precisa così non è sempice!

    MassimoPubblicato il2:22 pm - Lug 15, 2015

    Buongiorno ho il treno che mi passa a venti metri da casa e sono all ultimo piano ho fatto istallare dei serramenti in pvc a triplo vetro con argon di32 mm è un cassonetto della salamander in pvc ma purtroppo si sente ancora molto cosa posso fare per risolvere il problema? Premetto che non avendo pagato del tutto il lavoro eseguito vorrei anche contestarlo

    PaoloPubblicato il2:00 pm - Ago 3, 2015

    Isolamento acustico e sicurezza. Io nella scelta della vetrocamera ho optato per un 4/14/4+4 (P4) chiaramente associato a ferramenta anti effrazione. Chiedevo ho trovato il giusto equilibrio tra sicuerazza/assorbimento acustico ? Grazie

    enricoPubblicato il11:05 pm - Feb 4, 2017

    un vetrocamera con vetro basso emissivo e un vetro stratificato anti rumore, il basso emissivo va installato dalla parte interna o esterna? grazie

    FedericoPubblicato il4:15 pm - Apr 15, 2017

    Buongiorno,ho ristrutturato casa e ho fatto montare serramenti in alluminio con vetrocamera 4/16/5/16/6 perché mi era stato consigliato per avere un buon isolamento acustico assieme a termocasse di una nota azienda italiana del settore…purtroppo non riesco a capire perché si senta ancora rumore provenire dalla strada che ho di fronte…cosa posso fare…isolare anche il vano del cassonetto della persiana…o cosa…grazie se vorrà darmi un aiuto.

      Guido AlbertiPubblicato il4:49 pm - Apr 15, 2017

      Se la sigla è corretta, quel vetro dal punto di vista acustico non mi pare eccezionale. Inoltre, soprattutto per l’acustica, la posa in opera incide tanto! E’ difficile fare valutazioni sulla base di un commento. Un saluto.

    MarcoPubblicato il11:23 am - Apr 28, 2017

    Gent.mo Alberti,
    sarei interessato a conoscere il suo parere su un vetro camera per isolamento acustico (da traffico urbano), da montarsi su un infisso a taglio termico in alluminio con una canarina di circa 2,9 cm.
    Attualmente la stessa monta vetri bassoemissivi 33.1 : – 9 – 33.1 con Argon , ma non sono soddisfatto dell’isolamento ottenuto. Grazie Marco da Palermo

    LuigiPubblicato il10:02 am - Mag 15, 2017

    Salve dott. Alberti, ho appena ristrutturato casa e mi sono stati montati infissi con le seguenti caratteristiche:
    1) Vetrocamera mm.4-l6-4 Basso Emissivo caricata con Gas Argon per finestre e 6/7-14-4 basso emissive con gas argon per porte finestre
    2) lsolamento acustico 33 dB. / Spessore totale vetro mm 24

    Alla ditta avevo raccomandato la mia esigenza di isolamento acustico essendo al secondo piano su una strada frequentata perchè con diversi bar e locali, e ero stato rassicurato sull’isolamento sonoro. Purtroppo cosi non è, e le voci le percepisco abbastanza distintamente. Posto che la posa sia stata fatta correttamente I 33 db garantiti sono stati secondo lei rispettati? Grazie mille per il suo riscontro

    GiampieroPubblicato il1:58 pm - Mag 27, 2017

    Salve, dovrei sostituire le finestre della camera da letto (140×140) perché proprio sotto (sono al primo piano) si riuniscono dei ragazzi molto rumorosi.
    Il rumore è quello di schiamazzi, motorini, musica, berci e urli.
    Che tipo di vetro mi consiglia?
    Grazie

    DarioPubblicato il4:03 am - Dic 12, 2017

    Gentile Dott. Alberti,
    sto per installare degli infissi nella mia abitazione. Ho esplicitamente richiesto alla ditta installatrice di utilizzare una strategia per l’abbattimento dei circa 30db di rumore di fondo notturno provenienti dall’esterno. Mi è stato proposto l’utilizzo di vetri con pellicola (in PVC?).
    Volevo chiedere se tale pellicola è visibile e in che modo potrei capire se è stata effettivamente utilizzata. Mi è venuto il dubbio sul fatto che – essendo trasparente – potrebbero metterla o no senza avere la possibilità di contestare. Grazie.

      Guido AlbertiPubblicato il11:13 am - Dic 29, 2017

      Buongiorno. La pellicola è in PVB – Polivinilbutile!
      Sì, esistono degli strumenti professionali in grado di verificare la presenza del PVB.

      Dipende da contratto, cos’era previsto.

    gerlandoPubblicato il6:07 pm - Gen 2, 2018

    avrei bisogno per il montaggio di serramenti in pvc una consulenza per capire se la pos e stata effettuata a regola d arte

    MarioPubblicato il5:59 pm - Gen 6, 2018

    Spesso afferma che per un buon isolamento acustico è molto importante la posa in opera della finestra. Può dire qualcosa di più tecnico al riguardo rispetto ai principi da rispettare e ai materiali da utilizzare nella posa?

      Guido AlbertiPubblicato il8:40 am - Gen 19, 2018

      Buongiorno Mario. L’acustica è una brutta bestia da affrontare in cantiere, figuriamoci tramite una tastiera!

      Senza conoscere le condizioni al contorno, viene difficile dare dei consigli!

    Pablo LennaPubblicato il11:50 am - Gen 9, 2018

    Buongiorno dottor Alberti. Vorrei chiederle un parere.
    Abito su una strada molto trafficata (camion,pulman, moto, purtroppo c’è di tutto).
    Mi hanno installato dei nuovi serramenti e la posa in opera sembra essere stata eseguita come si deve. Purtroppo i rumori del traffico di sentono ancora molto.
    I doppi vetri che mi hanno installato hanno le seguenti caratteristiche:
    Lastra interna doppio strato 3+3
    Camera 16
    Lastra esterna doppio strato 4+4
    Secondo lei sono sufficienti come spessori?
    Perché mi ero raccomandato con l’installatore che dovessero isolare acusticamente ma così non è.
    Grazie
    Cordiali saluti.
    Pablo

      Guido AlbertiPubblicato il8:34 am - Gen 19, 2018

      Buongiorno Pablo! La stratigrafia non è male, ma…molto dipende da quanto rumore viene prodotto all’esterno!

      Non solo, ma il serramento non può fare miracoli. Siamo sicuri che non ci siano altre corsie preferenziali per il rumore?

      Buona giornata.

    DemetrioPubblicato il8:09 pm - Gen 11, 2018

    Buonasera volevo sapere se su un infisso si può istallare un vetro basso emissivo con gas argon e rendero anche anti rumore poichè dove abito ho due attività commerciali abbastanza rumorose. se è possibile che misure mi consigliereste?

    Pablo LennaPubblicato il11:59 pm - Gen 19, 2018

    Grazie per la risposta.
    Ci sono i cassonetti delle tapparelle. Io ho provveduto ad isolarli con del materiale fonoisolante + fonoassorbente però non escludo che il rumore passi ugualmente.

    CarmenPubblicato il8:28 am - Mar 15, 2018

    Sto ristrutturando la mia abitazione ubicata su una strada molto trafficata e il progettista mi ha indicato che i serramenti devono avere una trasmittanza di 1,40W/mqK e abbattimento acustico di 48db (che a me sembrano eccessivi!)
    Tenendo conto che devo coibentare tutto l’edificio, metterò li telaio Alpac e cassonetto Clmapac, sono indirizzata al serramento Oknoplast Prolux Evolution, il serramentista mi ha formulato un preventivo con le seguenti caratteristiche del serramento: trasmittanza di 1.30W/mqK ed il vetro ESG Float 4/16/ESG 4 bassoemissivo U 1.1 Extralight. Devo prendere accorgimenti (scelta del vetro magari triplo) per avere un serramento che possa avere tutte le caratteristiche termoacustiche senza eccedere? Attendo le sue preziose indicazioni. Grazie, cordiali saluti.

      Guido AlbertiPubblicato il8:33 am - Mar 15, 2018

      Buongiorno Carmen. Grazie per avermi interpellato. Lei sta pagando un progettista, è giusto che sia lui a valutare.
      Di base però quel serramento ha prestazioni acustiche del tutto diverse rispetto a quelle di progetto!

      Un saluto.

    Commenta

    Ho letto e accetto la privacy policy